L’incenso in polvere e’ auto-combustibile. E’ una base neutra costituita di polvere di legni e di resina d’olibano, adatta a essere profumata con gli oli essenziali, per ritrovare l’antico uso della fumigazione come mezzo di cura per la salute.

Il fumo degli incensi agisce sulle persone diversamente del profumo. Le molecole aromatiche trasportate dalle particelle di fumo si depositano insieme a loro nei polmoni ed entrano nella circolazione sanguina, causando un vero effetto fisico oltre all’effetto psicologico dell’odore. Questa dinamica può essere di gran vantaggio in aromaterapia ma dovrebbe fare capire il pericolo a cui ci esponiamo bruciando incensi sintetici.

Per usare la polvere d’incenso, fare una piccola striscia pressandola come mostrato sulla foto, ovviamente dopo avere mischiato poche gocce di oli essenziali. Tutte le essenze di legni sono adatte a questo scopo, ma anche alcune fiori ed erbe come l’ylang-ylang e il geranio.