Nelle scenografie olfattive psicologiche, si usano per maggiore parte oli essenziali naturali e fumi aromatici, ma non si disprezza l’uso per alcune scenografie teatrali di pentoloni bollenti di caffè o di minestrone con sistemi di ventilazione per diffondere il profumo tra i spettatori.

Nell’esecuzione d’una scenografia olfattiva ci sono due parti distinte; la scelta e l’elaborazione delle fragranze che servirono a infondere i sentimenti nel pubblico e l’installazione dei mezzi tecnici che servono a diffondere gli aromi.

Trenino del profumo

Profumare lo spazio intorno ad un quadro esposto in una galleria d’arte richiede meno attrezzature che profumare il concerto di un cantante. In generale i mezzi richiesti per una scenografia olfattiva crescono in maniera esponenziale con la quantità degli spettatori. In questo campo l’installazione deve spesso essere personalizzata per la situazione e nella maggiore parte dei casi l’attrezzatura necessaria per le grande scenografie olfattive deve essere realizzata appositamente.

La concezione dell’installazione tecnica che permetterà di diffondere gli odori nel pubblico è subordinata alle esigenze che ha il profumiere per raggiungere il suo scopo psicologico sugli spettatori. “La Via del Profumo” è in grado d’ideare per ogni situazione il mezzo di diffusione più adatto alla scenografia olfattiva richiesta.

Diffusore da esterni