AMBRA E AMBRA GRIGIA

English version

Ambra da gioielleria

Ambra grigia grezza

Introduzione ad un mito

La luce viva e calorosa che si riflette nell’infuso di Ambra grigia del profumiere fa sembrare la bottiglia una lampada accesa dai caldi riflessi paragonabili solo a quelli prodotti dalle più belle ambre da gioielleria o dal nostro migliore miele di collina.

L’Ambra vegetale fossile che viene lucidata per gioielleria e l’Ambra Grigia del Capodoglio purificata dal profumiere sono due sostanze molto diverse che condividono lo stesso nome, la stessa luce e lo stesso destino sotto molti aspetti; per esempio si trovano entrambe sulle spiagge, sono entrambe più leggere dell’acqua di mare, e prima della lavorazione umana che li trasforma, sembrano entrambe blocchi grezzi e sporchi poco attraenti.

Ambregris. Texte en Français, Ambre gris

Introduzione ad un mito

Tutte e due le ambre sono tra le più antiche materie commerciate dall’uomo fra l’Europa e la Cina. Entrambe fanno parte di tutte le farmacopee dell’antichità e entrambe erano bruciate come incenso. Ho provato gran sorpresa a sentire il tipico profumo dell’Ambra Grigia inalterato dal calore del braciere nonostante la sua provenienza animale. C’e quindi un certo grado di confusione nella letteratura in riguardo, ed il ricercatore può facilmente rimanere disorientato perchè le informazioni sull’Ambra sono nascoste più che rivelate nei libri antichi, esattamente come lo sono i segreti nei libri di alchimia.

ambra_ali2

L’Ambra fossile

Il profumo dell’Ambra fossile si sente quando viene riscaldata per strofinamento o con il fuoco. Il suo odore è d’incenso di chiesa che tende un po’ verso la plastica bruciata. L’Ambra fossile produce un fumo d’incenso molto fino e persistente ma non particolarmente gradito al nostro olfatto moderno prevenuto contro i fumi degli idrocarburi. Gli slavi la chiamano Berstein o Burnstein cioè la pietra da bruciare, la bruciavano come incenso in caso di malattie infettive o di cattive influenze psichiche.

ambra_gialla

L’Ambra fossile è la resina degli abeti giganti che ricoprivano vaste regioni del pianeta decine di milioni di anni fa. Tremendi terremoti seppellirono queste foreste e furono inghiottite sotto gli oceani. La pressione enorme esercitata e i milioni di anni indurirono i blocchi e le gocce di resina, l’olio essenziale che conteneva si trasformò e oggi è una materia dura come la plastica di una inimitabile luminosità solare e dal profumo d’incenso quando brucia.
Le due fonti di provenienza più importanti sono le stesse sin dall’antichità: il mare Baltico e il Messico. I greci la chiamavano Electron per le sue notevoli proprietà elettriche. Infatti, l’Ambra fossile strofinata con vigore perde degli elettroni ed è capace di attirare piccoli pezzi di carta come una calamita. E’ inoltre in grado di influire sulla bioelettricità del corpo, per semplice contatto esterno o ingerita in polvere. In quest’ultimo caso l’incorruttibilità dell’Ambra fossile le permette di superare indenne tutto il tratto digestivo portandoci la sua azione curativa. La proprietà dell’Ambra di rilasciare elettroni si applica negli ambienti bruciandola come incenso.
I Tibetani e i Messicani la indossano al collo come una sorta di talismano particolarmente per proteggere i bambini. L’Ambra è gradevole ai tre sensi: la vista, l’olfatto e il tatto. In effetti, l’Ambra è leggera, calda e piacevole da tenere in mano e da lavorare per l’artigiano. A questo proposito l’Ambra messicana più fragile e meno dura dell’Ambra del Baltico. produce una polvere asciutta che essicca la pelle delle mani quando la si lavora mentre l’Ambra Baltica “unge” rendendo la pelle morbida. Inoltre, l’Ambra Messicana è talmente sensibile all’elettricità che il semplice tocco da parte di persone depresse o malati può provocarne la rottura o la crepatura.

ambra_ali

      Per ampie informazioni sull’ambra fossile consigliamo la visita del sito www.ambragreco.it da cui provengono le foto

L’AMBRA GRIGIA

spermwhale3.

Il Capodoglio

L’Ambra Grigia prodotta dal capodoglio fa parte di tutte le farmacopee antiche. Il suo profumo così particolare, animale ma di gran dolcezza seduce particolarmente gli olfatti femminili. In effetti l’Ambra Grigia, come tutte le sostanze aromatiche animali, è un feromone e agisce sul sistema ormonale direttamente attraverso l’olfatto, senza contatto fisico.

E’ il profumo afrodisiaco femminile per eccellenza. La sua calda e ricca fragranza, unica nel suo genere, è sontuosa e inebriante, e possiede dolcissimi toni di cuoio e di mare di grande eleganza. Le donne che hanno avuto il privilegio di indossarlo hanno potuto notare l’effetto che produce sul sesso opposto. L’Ambra grigia possiede l’aroma di una spirituale animalità. E’ un profumo serale, impegnativo, che veste d’eleganza e che non si addice alle situazioni di lavoro dove potrebbe anche essere controproducente per una donna indossarlo ….

Ambra grigia grezza