COME FABBRICARE UN ORGANO DA PROFUMIERE

by AbdesSalaam Attar

Questo organo è stato disegnato per viaggiare e per permettermi di continuare a comporre profumi quando sono lontano della mia base. Questo ha condizionato la scelta dei materiali utilizzati per costruirlo. L’organo deve essere leggero il più possibile ed occupare il meno spazio possibile.

perfumer_organ_1

Le bottiglie sono di misura piccola, 5 ml, i ripiani che li contengono sono fatti con delle cornici di alluminio.
La prima cosa da fare è di tagliare tutte le cornici alla stessa misura che calcolerete con il numero di bottiglie che devono contenere. Non dimenticare di prendere in considerazione lo spessore delle vostre etichette. 15 o 20 etichette possono avere lo spessore di una bottiglia.
Vedete in fondo alla pagina come fare le vostre etichette.

perfumer_organ_2

La seconda tappa è di tagliare piccoli pezzi di legno della misura giusta, in modo che le vostre bottiglie si incastreranno perfettamente nei piani dopo che i legni saranno stati fissati alle cornice di alluminio con delle viti o con piccoli chiodi.
Potete preparare piccoli fori alle estremità di tutte le cornici per potere montare il tutto velocemente.

perfumer_organ_3

Questa volta, non contare lo spessore delle etichette, perché è meglio che le parete di metallo dei ripiani s’incastrino sul vetro forte delle bottiglie piuttosto che sulle etichette morbide. Inoltre, lo spazio di metà bottiglia inferiore lasciato libero di etichetta vi permetterà di riscaldare facilmente con la fiamma i vostri assoluti difficili da scaldare (Cisto, Muschio di Quercia, Tabacco, ecc…).

perfumer_organ_5

Se i vostri piani sono lunghi (il che significa meno lavoro) dovrete rivettarli nel mezzo in modo che le bottiglie non siano lente in questo posto a causa della flessibilità dell’alluminio. Le piccole viti d’ottone usate per fissare le cornici sono ideali per questo.

perfumer_organ_4

Adesso i vostri piani sono pronti, la prossima mossa è di fissarli all’interno di un quadro di legno.

perfumer_organ_6

Questa è un’operazione delicata, dovrete inserire i piani pieni delle loro bottiglie e fissarli temporanaemente con un chiodo che farà da asse intorno al quale il piano potrà girare.

perfumer_organ_7

Cominciate con il piano più alto completo delle sue bottiglie, fissatelo sul quadro con 2 chiodi, togliete le bottiglie e riempite il secondo piano, fissatelo con due chiodi, continuate fino ad avere fissato tutti i vostri piani.
Per essere sicuri che i piani gireranno perfettamente quando saranno tutti pieni di bottiglie, potete inserire una cornice per fare  spessore, tra i tappi delle bottiglie e il piano di sopra. Questo va fatto al momento di mettere i chiodi, poi la cornice spessore va tolta.

perfumer_organ_8

Completate la costruzione del quadro e fissateci due gambe.

perfumer_organ_9

Il vostro organo è pronto a ricevere le bottiglie, rimane solo da fissare una maniglia per portarlo e da fare una copertura per proteggerlo e per evitare che le bottiglie possano cadere durante i trasporti.

perfumer_organ_91

perfumer_organ_90

Per fare la scatola protettrice, uso delle cornici di legno e del multistrato leggero da 2 mm. La vostra valigetta è pronta.

perfumer_organ_93

Abbellisco solitamente la valigetta incollandoci del Kilim o un bel tessuto di brocade, ma penso che per questo organo userò della pelle.

perfumer_organ_94

Le bottiglie sono in posizione verticale e prendono il minimo spazio, incastrate l’una sopra l’altra, ma quando aprirete l’organo per lavorare, girerete i piani e i vostri aromi saranno comodamente estraibili. 144 bottiglie facili da usare, da trasportare e da tenere.

perfumer_organ_96

Siete adesso pronti per una vacanza-lavoro da profumiere?

perfumer_organ_95

Vedi altre variazioni sullo stesso tema degli organi pieghevoli.

organ-1

organ-2

Presto in questa pagina sarà visibile un video che fa vedere il funzionamento dell’organo, nel frattempo il video sotto fa vedere come fare le vostre proprie etichette.