La profumo-terapia

A cura di AbdesSalaam Attar, //profumo.it


Per curarsi con l’aromaterapia è necessario affidarsi ad una persona qualificata sia nel campo degli aromi sia in quello della medicina.

La profumo-terapia consiste invece nell’affidarsi interamente al proprio istinto, vale a dire al proprio naso. In profumo-terapia non è la sostanza aromatica che agisce bensì il suo odore.

Gli stimoli olfattivi di particolari odori attivano determinate ghiandole del sistema endocrino, stimolandole a produrre i neuro-chimici (adrenalina, endorfina, ecc.) che regolano in gran parte il nostro stato di equilibrio fisiologico (omeostasi).

Il piacere che può procurare un odore è determinato dallo stato d’equilibrio di ciascuna persona; se gli ormoni prodotti compensano una mancanza, cioè se agiscono in senso positivo nell’equilibrio complessivo, allora avvertiamo una piacevole sensazione di benessere.

Il secondo modo in cui l’olfatto stimola una sensazione di piacere è indiretto ed è legato alle memorie olfattive. In effetti, la memoria olfattiva è primordiale e associa ad un odore un’immagine emozionale. Quando questo odore viene risentito dopo anni, la memoria olfattiva attiva il sistema endocrino per riprodurre con i neuro-chimici (adrenalina, endorfina ecc.) l’emozione o lo stato d’animo che accompagnò l’odore nel passato. L’esperienza emozionale legata all’odore è alla base dell’apprendimento degli organismi viventi ed è talmente necessaria alla loro sopravvivenza che le memorie olfattive sono trasmesse insieme al patrimonio genetico. Per l’uomo le memorie olfattive possono essere personali, culturali e genetiche. La profumo-terapia usa degli “archetipi olfattivi” che sono stampati nei nostri geni, come l’odore dei felini (Zibetto), delle spezie, degli agrumi o dei fiori, ai quali siamo “programmati” per rispondere con determinati comportamenti o particolare reazione fisiche (esempio del limone il cui odore fa venire l’acquolina in bocca).

La profumo-terapia è in realtà un’applicazione della psico-aromaterapia e perciò aiuta a guarire sia il corpo sia la mente, curandoli con una varietà infinita e personalizzata d’emozione olfattive piacevoli.

Il profumo di profumo-terapia è la composizione elaborata per ogni persona con le essenze da lei stessa scelte. E’ il ritorno alla tradizione orientale del Medico-Profumiere.   Un tale “profumo dell’anima” dà un senso di benessere anche a chi sta bene e non è un piacere riservato unicamente a chi sta male.