Intervento di profumazione urbana a Riccione

 per la Pasqua 2000

L’allestimento olfattivo di una città contemporaneamente a spettacoli o come spettacolo in sé non presenta problemi tecnici insormontabili. Possiamo profumare le strade, le piazze, gli edifici sia all’interno che all’esterno, fare scendere una pioggia profumata dal cielo o trasformare fontane esistenti in sorgenti di profumi.

pubblicit

Nel caso di Riccione, l’intervento compiuto é stato articolato in una serie di manifestazioni impostate sul profumo, l’aromaterapia, la psicologia del profumo e la profumoterapia.

Il percorso olfattivo dell’aromaterapia

Le essenze dell’aromaterapia hanno profumato il viale Ceccarini dalla mattina alla sera con l’aiuto di potenti diffusori da esterni. Ogni diffusore emana una fragranza diversa elaborata con gli oli essenziali come veri “profumi d’aromaterapia”. Le loro proprietà sono spiegate al pubblico, scritte sul diffusore stesso. Le fragranze sono state scelte per curare i disturbi della stagione in cui si svolge la mostra, in particolare le allergie respiratorie primaverili.

I trenini del profumo

trenino_psd

I trenini muniti di cannoni ad aromi lasciano al loro passaggio una scia   gradevolmente profumata nelle strade della città.

Per comporre le fragranze dei trenini abbiamo scelto alcuni tra gli aromi più accoglienti, allegri e familiari. In effetti lo scopo psicologico di queste profumazioni é di dare il benvenuto e di fare sentire i visitatori a casa propria.

La mostra olfattiva della profumoterapia

Il tendone della profumoterapia offre 17 aromi (Ylang-ylang, vetyver, patciuly, rosa, muschio, ambra grigia ecc.) da sentire nei loro diffusori da tavolo e da assaggiare (tranne gli ultimi due) grazie agli atomizzatori situati accanto. Queste essenze sono rappresentative di poteri curativi per una vasta gamma di effetti psicosomatici. Un pannello per ogni aroma spiega i suoi effetti e permette ad ogni visitatore di fare la propria “diagnosi olfattiva” in funzione degli aromi che più gradisce.

I profumi dell’anima, l’avventura della psicologia del profumo

I gazebo dei profumi dell’anima erano profumati con il loro diffusore (vedi nella foto centrale in alto). Gli aromi fuoriescono dai gazebo per invadere la strada. Entrando in ogni gazebo per respirare il profumo, i visitatori attirati possono decidere facilmente quale sono i loro preferiti.

I pannelli esposti fuori e dentro ogni spazio allestito spiegano il significato di ogni profumo e permettono di scoprire la psicologia del proprio olfatto secondo l’aroma che più gradiscono.

Gli atomizzatori disposti nei gazebo permettono a tutti di assaggiare il loro “profumo dell’anima”. Questo “self-service d’assaggio” é una tecnica collaudata in scenografia olfattiva per diffondere il profumo. Le persone profumate diventano volontari diffusori di aromi capaci di trasportare il profumo in luoghi molto distanti dalla sua fonte anche per ore.