Distillare un’isola – L’albero dell’arancio

fiori-d-arancio

Oggi distilliamo i fiori di arancio del giardino di Maulana della fattoria. Devono tagliare gli alberi lasciando soltanto il tronco per innestare i limoni. Tutti gli agrumi vengono innestati sugli aranci amari, chiamati Turunj. Il padre degli agrumi.

L’albero dell’arancio amaro che distilliamo è chiamato Turunj a Cipro.

Il succo del frutto è amarissimo. Si prende come medicina, addolcito con il miele, per curare le tosse e raffreddori.

Distillando i fiori si ottiene la preziosissima essenza di Neroli. Con le foglie nuove l’essenza di Brout,  con le foglie nuove insieme ai frutti piccoli grossi come piselli si distilla l’essenza di Petit Grain. Con la scorza del frutto si ottiene l’essenza di arancio amaro.

Oggi distilliamo le foglie e i fiori insieme. E’ la prima lezione di Abbas per imparare la distillazione.

Dopo 3 ore di raccolta siamo pronti.

Il nostro distillatore è da 50 litri.

La distillazione comincia.

La nostra distillazione ci ha dato 33 ml. di olio essenziale. E poco ma è normale, è un’essenza preziosa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *